sabato 15 dicembre 2012

Cleo/Nessie, la Ninfa dal duplice aspetto

Buonasera! Eccomi che ritorno qui. Mamma mia che settimana che ho avuto, un tantino faticosa, soprattutto dopo l'influenza di cui ho ancora i postumi... tosse, mal di gola e mal di testa. Vabbè, ci farò l'abitudine per un po' di tempo credo.
In un attimo di pausa durante un pomeriggio dedicato a festeggiare mia sorella Roberta (Auguriiiiii), scrivo il post dedicato a Cleo.
Dunque, Cleo è la Ninfa dell'acqua più potente di tutta Sàkomar. E' una delle più forti creature dotate di magia, soprattutto perchè quello di Ninfa non è il suo unico aspetto.
Cleo riesce infatti a mutare in Nessie, il Drago del Lago di Lochness. Il controllo di questa sua forma acquatica era prerogativa di Poseidone, con cui Cleo/Nessie ha sempre avuto un bel rapporto di amicizia, sin da quando il re era giovane. Successivamente all'acquisizione delle scimitarre da parte della Principessa Christine, il potere del comando viene trasferito appunto alla ragazza, tramite un ciondolo a forma di Nessie che si unisce all'acquamarina.
Cleo, nella sua forma di Ninfa, allena Christine a trasformarsi, le insegna la magia e soprattutto ad essere un'unica cosa con l'acqua, il suo Elemento. Cleo è tranquilla e rilassata come un torrente di montagna, ma sa anche essere impetuosa come una cascata. Non si sa quanti anni abbia, ma il suo aspetto è giovanile e simpatico.



Nella sua grotta, accuratamente nascosta sotto una cortina d'edera, Cleo sta in meditazione e dà lezioni all'insicura Principessa, riuscendo in una missione quasi impossibile: far capire a Christine quanto possa essere potente con i suoi poteri, farle acquisire sicurezza e far emergere il suo grande coraggio.
Cleo è sempre stata dalla parte di Stephenyl ed Eleonore. Glalèn è una dei suoi nemici, ma nonostante questo cerca di condurre una convivenza pacifica con una creatura del suo stesso sangue.
Cleo fa parte del Consiglio Acquatico dalla notte dei tempi. E' una delle colonne portanti del Regno e viene nominata comandante delle Ninfe durante la guerra.
Christine troverà in lei un'ottima alleata e una buona amica, ma così anche Aurora la Dragonessa, così simile a Nessie nell'aspetto. E' proprio lei a risollevare Aurora durante un periodo buio, in cui scopre di essere l'ultima della sua razza, destinata forse ad estinguersi.



Ed è ancora grazie a Nessie che Lùs sarà salvato dall'incanto malefico del Cavaliere dal Cuore Nero.
Ecco dunque che Cleo diventa uno dei punti cardine della mia trilogia, uno dei personaggi cui sono maggiormente affezionata. E poi... quando scrivi per tanto di tempo dei tuoi personaggi, di coloro che ha creato la tua mente fantasiosa, alla fine ti sembra che esistano veramente e che basti poco affinchè escano dalle pagine bianche di un libro.
Bene, ora vi saluto e vi auguro una buona serata!

Nessun commento:

Posta un commento