mercoledì 2 ottobre 2013

Segnalazioni, recensione... e nuova grafica per Christine, Principessa del Regno dell'Acqua di Sàkomar

Buonasera bloggers! Come va nel vostro mondo?
Nel mio tutto bene, studio perchè in fondo questo richiede il mestiere cui aspiro e scrivo. Quest'ultima cosa la faccio soprattutto quando cala la notte. Non capisco il perchè, ma so di non essere sola. Confrontandomi anche con altri aspiranti scrittori su Facebook, ho capito che l'ispirazione ci viene a fare compagnia proprio nelle ore in cui i comuni mortali vanno a dormire. Forse sarà che i sogni cominciano ad affollarsi, a prendere consistenza nella mente e le persone creative devono necessariamente dar loro vita fissandoli su carta.
Bene, la scorsa settimana ho dimenticato di creare un post apposito per le segnalazioni che le gentilissime Tiziana ed Aurora hanno fatto sul loro blog. Le unisco alla recensione che proprio oggi Stefania ha scritto riguardo il mio libro. Sono molto contenta della sua opinione per due motivi principali: viene sfatata questa idea che, dato che i protagonisti sono quattro fratelli, sia identico alle Cronache di Narnia. Ribadisco che ho letto l'opera di Lewis solo un anno fa, quando "Il Regno dell'Acqua" era stato già bello che scritto, avendolo terminato nel 2007. Inoltre mi piace il fatto che sia piaciuto anche a una ragazza come Stefania che afferma di non prediligere il genere fantasy, il che è per me un bel traguardo perchè vuol dire che la storia riesce a trasmettere dei messaggi e a far viaggiare con l'immaginazione un pubblico diversificato.
Eccovi quindi i link rispettivi:

Segnalazione di Tiziana:


Segnalazione di Aurora:


Recensione di Stefania:


E infine, sorpresina per tutti i lettori, attuali e potenziali, vi posto il frutto dei miei deliri notturni... il frutto artistico. Eh sì, dopo aver trascorso un pomeriggio a studiare e a cacciare via la voglia di prendere carta, matita e colori, ho dovuto cedere verso le 23:50, continuando fino alle ore 00:45 circa.
La Principessa Christine del Regno dell'Acqua assume fattezze più naturali, più vicine alla realtà, staccandosi dal tipico stile fumetto che ha contrassegnato le mie passate illustrazioni (perdonate la firma al di sopra, ma è necessaria quando si pubblica in rete. Serve a tutelarmi almeno un po').



Vi chiederete come mai la pelle azzurrina, le orecchie da Elfa, gli occhi tigrati pur essendo un'Umana. Volete saperlo? Leggete il mio libro ed entrate nel mondo di Sàkomar. Non ve ne pentirete, posso garantirvelo. E non lo dico perchè è una mia opera (riconosco quando scrivo/disegno/faccio cose pietose in generale), ma perchè tutti coloro che lo hanno letto, dai miei famigliari, ai miei amici, ai lettori sulla community ilmiolibro, agli utenti di blogspot e a quelli di Facebook, hanno sempre dato un parere positivo chiedendomi di pubblicare la continuazione. Non preoccupatevi, rispondo io, arriverà... ma prima sto provando a cercare un editore serio che possa vedere in me ciò che gli altri hanno già visto. Ci spero... ci spero tanto.
Buona serata amici!


Nessun commento:

Posta un commento