domenica 22 giugno 2014

I e II volume della saga di Sàkomar in viaggio verso YCP, Amazon, etc. per la gioia dei lettori attuali e potenziali

Buonasera! Eccomi tornata in questo caldissima serata di giugno! Mi è mancato scrivere qui sopra e, vedere il blog un tantino abbandonato, mi ha fatto una cattiva impressione. Gli esami però non lasciano scampo: si devono fare e basta, sono ostacoli da affrontare, e finalmente sono stati gli ultimi!
Fa un certo effetto dire di aver terminato tutti gli esami... sì, ce ne saranno altri è vero, per concorsi (quando si decideranno a farli), dottorato (?), e quant'altro, ma quelli di quest'anno sono stati quelli finali di un corso, anzi, di una vera e propria epoca vissuta come studentessa post universitaria.
Sembra ieri che tutta felice e contenta per aver raggiunto il mio obiettivo, mi apprestavo a iniziare con entusiasmo a dir poco esplosivo il I anno del mio corso di specializzazione in archeologia cristiana dove finalmente avrei potuto studiare materie che rientravano nell'ambito che tanto adoravo e adoro tuttora.
E' vero, difficoltà e discussioni ci sono state, non lo nego, ma i bei ricordi sono di gran lunga superiori numericamente e qualitativamente. Ed è per ciò che credo ne avrò davvero tanta nostalgia perchè per la prima volta nella mia vita da studentessa, mi sono trovata nel luogo adatto a me, un "piccolo paradiso" archeologico con i suoi mille pregi e anche i suoi difetti, accettati e superati.
Inizia quindi la mia vita da vera e propria studiosa e da ragazza, o forse sarebbe meglio dire donna (mi fa effetto... mi sembra di avere una certa età) che proverà in ogni modo a far avverare i suoi sogni, perseguendo la strada che ha scelto di intraprendere nel lontano, ma non lontanissimo, 2006.
E ora, durante questi mesi che farò? Bella domanda... ho veramente tanti progetti in sospeso che ho custodito in un cassetto durante quest'anno in cui le lezioni hanno assorbito completamente le mie giornate. Ne ho anche di nuovi a dire il vero, e questi erano veramente inaspettati, così come lo erano le persone che me li hanno proposti. L'imprevedibilità regna sovrana.
Perseguire obiettivi e continuare una strada com'è quella dell'archeologia ha anche dei risvolti negativi. Le amicizie vengono spesso sacrificate, talvolta sono inesistenti, a favore di numerose conoscenze, più approfondite o meno. So quanto sia importante l'amicizia come valore, ma credo anche che tale sentimento sia molto raro, utopico in questo mondo. Ho pochi amici attualmente, si contano sulla punta delle dita. Non ne sono contornata e non voglio nemmeno esserlo. Sono tendenzialmente una "creatura solitaria" perchè ho ricevuto troppe delusioni e la vita mi ha insegnato che fidarsi di se stessi è la cosa migliore nel 90% dei casi.
Però sono diventata più socievole, questo sì. Riesco a scambiare quattro chiacchiere con le persone, a farmi un bel po' di risate e a detta della gente risulto pure molto simpatica. Direi che è un buon risultato per una come me con un caratteraccio. Ci sono persino persone che mi ammirano. Mai avrei sperato in questo, solo pochi anni fa.
Sono cambiata, nel mio istituto sono cresciuta un bel po', tra tante risate e a volte anche lacrime amarissime da mandare giù, ma il risultato è quello che conta.





Bene, questo preambolo pseudo biografico per cosa? Credo sia una bella notizia per chi mi segue e spero che sarete sempre più numerosi quando tramite Amazon e altri stores online i miei libri riusciranno finalmente ad avere una maggiore visibilità che fino ad ora non hanno avuto.

Ho iniziato a fare tutti i passaggi per dare alle stampe con YCP e quindi per avere un conseguente inserimento nei suddetti stores, sia il I volume, "I Quattro Principi di Sàkomar - Il Regno dell'Acqua", che il II volume "I Quattro Principi di Sàkomar - Il Risveglio".

Sono felicissima di aver intrapreso questa nuova avventura! Tra l'altro alcuni fan su Facebook mi hanno chiesto da parecchio tempo quando avrebbero potuto immergersi nella lettura del II volume... eccovi accontentati. Pazientate un altro po'... credo sia questione di giorni, massimo un mesetto, e vedrete entrambi i miei libri in giro. Potrete acquistarli sia in formato cartaceo, con copertina rinnovata riguardo il I volume, che in ebook per chi è più tecnologico.
Vi fornisco solo un piccolo anticipo sul II volume: si parlerà interamente degli altri tre Principi (Fabio, Roby e Valenthine), delle loro avventure e dei pericoli cui andranno incontro. Di Christine se ne parla pochissimo. Direi che un libro tutto per il mio alter ego troppo romantico sia stato anche abbastanza, ma il suo era un Regno un po' impicciato. Ci saranno passaggi fondamentali per comprendere il terzo ed ultimo libro che sto scrivendo proprio in questi giorni. Credo sarà parecchio più lungo degli altri a lui precedenti, ma è romanzo impegnativo: le sorti di Sàkomar sono scritte proprio lì e i quattro sovrani dovranno affrontare insidie da ogni dove per giungere alla battaglia finale. E poi bisogna anche vedere se la vinceranno. Mi sono accorta che sto facendo morire un bel po' di personaggi e ancora non ho terminato di operare la mia carneficina. Sono perfidissima. Mia sorella minore mi dice di smetterla, ma mi diverto così tanto!
Alla fine l'importante sarà la mia soddisfazione nell'aver scritto questa trilogia e certamente quella che mi daranno i miei lettori ,spero sempre più numerosi. Rinnovo ancora l'invito a collegarsi al blog e soprattutto alla pagina ufficiale di Facebook, e ai lettori di scrivere recensioni, opinioni, commenti, etc. su siti come Goodreads, aNobii, Amazon (quando i libri saranno inseriti) e ovviamente sui blog personali.

Per stasera è tutto. Vi lascio e vi auguro buona notte!!! Sogni d'oro amici!

2 commenti:

  1. Bella notizia Cristina - grazie per essere passata al Rifugio ed avere risposto con la tua verità alla mia domanda
    Un bacione e buona continauzione di settimana

    RispondiElimina